Gli origami di Brian Chan

Il confine tra Artista e Artigiano è spesso labile, e se in molti casi la (spesso autoassegnata) definizione ‘artista’ è quantomeno irritante e fastidiosa, gli origami di Chan non possono non essere classificati come opere d’arte a tutti gli effetti.
Da buon ingegnere meccanico, Chan riesce ad unire la sua profondissima conoscenza e passione per la geometria con la più raffinata tradizione manuale, progettando e creando attraverso la piegatura della carta forme di straordinaria complessità e incredibile eleganza.

Dorcus Curvidens, origami di Brian Chan

Un magnifico esemplare di origami a carattere entomologico realizzato da Brian Chan: Dorcus Curvidens

Gli origami a carattere zoologico/entomologico sono realizzati partendo da un unico foglio quadrato:

Origami frog by Brian Chan

Rana-Origami realizzata da Brian Chan

mantis3

Mantide religiosa, altro origami di Brian Chan

Locust origami, by Brian Chan

Locusta – Brian Chan

Dragonfly origami by Brian Chan

Libellula – Brian Chan

La Carpa Volante: maestria e talento

Flying carp origami by Brian Chan

Carpa volante- Brian Chan

Vertici assoluti, almeno secondo il mio modestissimo parere di profana pressoché totale dell’origami, vengono poi raggiunti dai personaggi umani creati da Chan: l’influenza dello stile fumettistico orientale è evidente, ma è la ricercatezza delle proporzioni e l’eleganza delle pose il maggiore incanto:

Sephirot origami - Brian Chan

Sephirot origami – Brian Chan

L’interpretazione in forma di origami dello stemma del M.I.T. (“Mens et Manus”) è poi l’epitome del lavoro artistico di Brian Chan: l’inscindibile relazione fra la sofisticata progettazione geometrica alla base della creazione artistica e la maestria artigianale indispensabile per l’accuratissimo processo di piegatura del foglio:

Mens et Manus origami by Brian Chan

Mens et Manus – Brian Chan

Per chi volesse sapere di più su Brian Chan o anche desiderasse acquistare qualcuno dei suoi lavori, rimando alla visita del suo sito, dove è anche possibile trovare anche una serie di schemi per cimentarsi nell’arte raffinatissima dell’origami e tentare di emulare la maestria di Chan.

 

April 19th, 2013
Books, Geremiadi, Mal di Testa, Politica, Rants

(in margine alle recenti vicende italiane)

I cattolici mi rendono nervoso perché sono sleali
I protestanti mi fanno star male per tutto quel pasticciare attorno alla coscienza
Gli atei mi annoiano perché parlano sempre di Dio.

[Heinrich Böll, Opinioni di un clown]

(potete sostituire 'protestanti' con quelchevipare)

November 21st, 2012
Arts and Crafts, Collectibles, Design, Eco, Gifts

(Lego) Art Toy

Di tutte le mie fisse e ossessioni la mia conclamata LegoMania  è tra le più innocue e piacevoli, soprattutto quando mi porta a scovare piccole perle come questo delizioso giocattolo in legno, tornito a mano da Thibaut Malet in quel di Montpellier:

Detail of Thibaut Malet Art Toy

Un dettaglio dell’Art Toy

Alcuni pezzi sono ancora disponibili su eBay

L’Art Toy merita una confezione altrettanto stilosa

Thibaut Malet impacchetta i suoi Art Toys (un packaging molto più ricercato rispetto ai Lego ;) )

Thibaut Malet impacchetta i suoi Art Toys (un packaging molto più ricercato rispetto ai Lego 😉 )

Thibaut Malet, oltre al suo sito personale, ha un portfolio anche su Behance

Art Toy packaging

Art Toy packaging

Art Toy packaging

Art Toy packaging

Art Toy packaging

Art Toy packaging

Aspetto con impazienza la versione femminile (con parrucca tornita) e invidio un po’ chi è riuscito ad accaparrarsi questa edizione limitata (venti esemplari in tutto).